Che cosa è

VenetoCity è Venice Green Door, una porta verde verso la laguna veneta

Perchè

Il Veneto di oggi è una regione moderna, culturalmente aperta ad una visione internazionale, più tollerante ed integrata di quanto non fosse nel suo recente passato. E’ una regione coinvolta in processi di continua ed intensa trasformazione che ha preso coscienza del fatto che solo guardando al futuro è possibile governare il proprio presente e ricercare degli scenari sostenibili. Il percorso di ricerca intrapreso nasce dalla lettura dell’intero territorio regionale, in funzione delle eccellenze che lo caratterizzano, comprendendone le potenzialità e le fragilità alla luce delle continue trasformazioni in atto, focalizzando l’attenzione sulla qualità del vivere e sul ruolo del Veneto nella geografia economica e sociale europea ed internazionale.

Cosa

VenetoCity è la sintesi di un percorso di analisi strategica dell’area metropolitana veneta finalizzata alla creazione di un grande polo terziario, realizzato secondo i criteri generali di controllo del consumo del suolo e di riduzione della mobilità delineati dalla programmazione regionale e provinciale.
VenetoCity è destinata ad accogliere le funzioni che, per importanza e dimensione, abbiano caratteristiche regionali, per arrivare fino a strutture di rilevanza internazionale. Un sistema di attività di rango metropolitano, in grado di capitalizzare l’eccezionale dotazione infrastrutturale e tutte le energie e sinergie del sistema produttivo veneto. VenetoCity è la cornice di riferimento di un iter progettuale che concentrerà in un’area definita funzioni di eccellenza, ora disperse nel territorio interregionale e non pienamente valorizzate. I capisaldi di questo percorso si basano sulla creazione di un’immagine architettonica di alto valore, accompagnata da elevati standard di risparmio energetico nel rispetto dell’ambiente.

Come

La realizzazione di VenetoCity comporta un importante impegno verso le comunità più direttamente coinvolte. Il riferimento non è tanto alla creazione dei molti posti di lavoro qualificati, che pur comporta, quanto a criteri di fondo che ne guidano la realizzazione.
Veneto City si presenta come modello insediativo innovativo, proponendo un’infrastrutturazione ambientale e di fruizione che è al tempo stesso all’avanguardia e sostenibile. I capi saldi a cui fa riferimento sono quelli della GLE (Green Landscape Economy): curare e coltivare il suolo, salvaguardare e regimentare il sistema delle acque, ricostruire il territorio e le sue connessioni verdi con una visione di ampia scala.
Altro elemento significativo è la qualità urbanistica ed architettonica del progetto. Alla sua realizzazione verranno chiamati i più architetti di fama internazionale per poter offrire al visitatore il meglio dell'architettura contemporanea nella cornice unica delle città d'arte venete.
Questi obiettivi sono tutti raggiungibili con il coinvolgimento delle migliori competenze professionali per ciascuno di questi specifici ambiti ed attraverso un costante dialogo con il territorio.