Accessibilità

VenetoCity luogo pedonale

VenetoCity è una grande area pedonale. Una volta raggiunta VenetoCity, le auto vengono posteggiate nei park, ricavati sotto terrapieni e colline. Dai parcheggi, per mezzo di sistemi collegamento verticali, costituiti da ascensori, scale mobili e tapis-roulant, si accede ai livelli superiori, dove gli spostamenti avvengono esclusivamente con modalità ciclo - pedonale. Tutti gli spazi che si vedono, guardando dall'alto VenetoCity, sono spazi pedonali dove il visitatore si muove in piena sicurezza.

Arrivare a VenetoCity in treno

VenetoCity è il primo grande progetto del Veneto contemporaneo pensato in stretta integrazione con il Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale (SFMR). A ridosso di VenetoCity si trova infatti una fermata del SFMR in grado di assorbire migliaia di utenti al giorno. Grazie dunque a una fermata che consente di essere a destinazione appena scesi dal treno e a un’elevata frequenza delle corse, VenetoCity rappresenta una meta raggiungibile con tranquillità e facilità dalla parte più densamente popolata della Regione.
Come risulta dalle immagini, la fermata della SFMR rappresenta un momento importante di qualità architettonica diventando, per chi passa in treno, la porta emblematica di VenetoCity.

VenetoCity privilegia il potenziamento del trasporto pubblico, in particolare della rete ferroviaria, che risulta avere un impatto minore sul territorio. La nuova fermata della metropolitana regionale (SFMR) sulla linea Venezia-Padova sarà servita da un parcheggio scambiatore da 500 posti auto.

Arrivare a VenetoCity in auto


L’accesso a VenetoCity avviene attraverso due grandi rotatorie ad Est e Ovest da imboccare o dalla viabilità locale o in uscita dai caselli di Albarea e da quello monodirezionale di Roncoduro (con auto in arrivo solo da Venezia verso Padova). A servizio di VenetoCity è prevista una viabilità a sud e a nord, con strada a doppia corsia, e una serie di tangenti che accompagneranno le auto direttamente nel cuore dell’insediamento e nei parcheggi.
Abbandonata l'auto, si raggiunge il sistema delle piazze e dei percorsi pedonali, situati a sette metri d’altezza, dove sorgono tutti gli edifici e si irradiano sei chilometri di piste ciclabili (agganciate alla normale viabilità ciclabile dal cavalcavia ad ovest). 

Punto di rendez-vous

Collocata a metà strada tra Padova e Venezia, dotata di caselli autostradali, di grande comodità e di una fermata del Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale (SFMR), con a servizio un park scambiatore da 500 posti auto, VenetoCity rappresenta un punto di rendez-vous naturale ed ideale per quanti si trovassero a transitare sull’asse Milano – Venezia - Trieste e sull’asse Bologna – Venezia.